Piste: Le meraviglie di Vars

Vertiginosi dislivelli verticali, pareti con gobbe, paesaggi immacolati o boschi di larici,
le piste da sci di Vars offrono un'incredibile varietà di paesaggi e sensazioni, qualsiasi sia il vostro livello.

Scoprite un favoloso parco giochi

Piste che hanno quel pizzico di anima in più che le rende imperdibili.
Affrontarle non significa solo percorrere una pista da sci, ma vivere un'esperienza indimenticabile.

Tutti in pista!





La mitica Olympique

Livello rosso: difficile

3,5 km di lunghezza, 1100 m di dislivello sulle orme dei più grandi campioni dello sci. La pista più lunga del comprensorio sciistico ospiterà più volte i campionati francesi e sarà utilizzata come allenamento per i Giochi Olimpici del 1968.

Alla partenza di questa leggendaria pista, i vostri sci leviteranno nel vuoto prima di seguire un muro di gobbe (a seconda delle condizioni), grandi curve, raggi corti o medi che scalderanno le cosce dei più atletici.

Una pista eccezionale che permette di scivolare in un colpo solo dalla cima del Peyrol fino al punto più basso del comprensorio sciistico della forêt blanche (1650m) a Vars Sainte Marie.

Un punto di riferimento per i buoni sciatori ma un incubo per i non allenati! Ma per fortuna, le varianti più morbide vi porteranno su questa bella pista.

Approcciatela con le curve che preferite,
sarete tentati di percorrerla più di una volta.





Sul punto più alto


il Col sans nom- Livello rosso: difficile

Prima di fare le prime curve, prendetevi il tempo di contemplare uno dei punti panoramici più mozzafiato della località con il suo panorama a 360° sulle cime innevate delle Alpi. Qui, la Barre des Ecrins, il Ventoux, le cime italiane o il Monte Bianco segnano l'orizzonte.
La prima parte della discesa si svolge su un crinale con le cime alpine come sfondo, prima di proseguire su un ampio percorso dove gli amanti della velocità potranno divertirsi a scolpire grandi curve.
Lasciate che il pendio vi conduca in una valle magnifica.
Fate un respiro profondo, aprite gli occhi e ascoltate il silenzio che vi circonda.

Fate un respiro profondo, apri gli occhi, ascoltate il silenzio che vi circonda.
3....2...1, ci siamo!




Quella bella


Les mèlèzes - Livello blu: Difficoltà media


Circondata da boschi e panorami mozzafiato, sciare nella zona di Peynier è un vero piacere.

Un vero e proprio paesaggio da cartolina, davanti a voi le vette dell'Eyssina e i canaloni di Chabrières, neve scintillante, larici innevati, prendetevi il vostro tempo, fate una pausa e godetevelo.

Una pista collinare e divertente che offre un'atmosfera candida molto speciale per riempirvi di energia positiva. È anche una delle mete preferite in una giornata di neve.
Ma attenzione, chi prima arriva, meglio alloggia: la pista appartiene a chi si alza presto.

Non esitate...
Scendete in questo enorme parco giochi in mezzo alla natura.



Non ci vuole molto per essere felici.


Les Heureux - Livello blu: Difficoltà media



Questa lunga discesa, non molto tecnica, su un pendio perfettamente soleggiato, è una vera gioia.
Ideale per divertirsi, scivolare e scolpire belle curve.
Un'esperienza indimenticabile che vi trasformerà in campioni della discesa.
La si percorre per la sua larghezza e la sua superficie perfettamente curata che sulla quale vi divertirete.
Se avete voglia di una sfida, non ignoratela nonostante sia considerata una pista intermedia, vi piacerà!





La più selvaggia


Le grand vallon - livello blu: Difficoltà media

La lunga discesa del Grand Vallon è adatta a tutti i livelli di sciatori e alterna lunghe curve, belle larghezze e lunghi schuss veloci, il tutto affacciato su uno splendido paesaggio.
Lontano dalla folla, scendete al paese di Vars Sainte Marie attraverso gli angoli più improbabili della Forêt Blanche.
Divertitevi, grazie al suo profilo ricco di faglie. in un paesaggio sublime

Prendetevi una pausa e approfittate della sua natura isolata