Vars e i suoi paesini

Les Claux


Quando arriva l’inverno, la stazione si adorna del suo bel manto bianco.
Non aspettate oltre: fate il pieno di grandi spazi, emozioni e relax.

Tutto per voi

Ai piedi delle creste maestose dell’Eyssina, nel cuore di una foresta di larici, le attrezzature, un grande comprensorio sciistico, le infrastrutture di una grande stazione e tutto il necessario per divertirsi sono qui riuniti in totale armonia per il benessere di tutti.



Un po’ di storia


Nel 1958 i paesini di Vars comprendevano 250 abitanti e l’attività esclusivamente agricola era al capolinea.

Così nel 1959 il sindaco neoeletto François Bernard, deputato delle Alte Alpi ed ex ministro, decise di trarre vantaggio dalle risorse naturali e geografiche per realizzare un centro turistico a Vars.

Il primo edificio costruito a Lex Claux fu “Les Myrtilles”. Poi furono realizzati gli impianti di risalita e le infrastrutture di svago che resero Vars una grande stazione delle Alpi del Sud.


Gli imperdibili


Il Col de Vars



Dall’alto dei suoi 2109 m, il Col de Vars è caratterizzato da un paesaggio sublime con una vista mozzafiato sul confine tra le Alte Alpi e le Alpi dell’Alta Provenza, nonché oltralpe, in Italia.

Il nostro consiglio: Evadete per un istante sorvolando i grandi spazi bianchi. Alzate lo sguardo verso le cime e lasciatevi sorprendere dalla semplice bellezza di questo luogo.
Salite sulla navetta gratuita, indossate le racchette oppure imboccate uno degli itinerari pedonali che conducono verso il Col de Vars... La felicità è proprio questa, non credete? Semplici momenti condivisi con chi si ama

Il Rifugio Napoléon



La pista di Chabrières - Sci di velocità

Anno dopo anno Vars si è affermata come la stazione più veloce del mondo.
Con la pista di Chabrières e il 98% circa di pendenza sulla cima domata ogni anno dagli sciatori più veloci del pianeta, questi ultimi hanno un solo obiettivo: diventare lo sciatore più veloce del mondo.



Lo sapevate?

La stazione di Vars è la più veloce del mondo: Nel 2016 Ivan Origone ha battuto il record sulla pista di Chabrières a 254,958 km/h.


Les Escondus significa “le persone nascoste”.
Si racconta che nel 1692 gli 80 abitanti rimasti a Vars durante il passaggio degli eserciti del Duca di Savoia si nascosero nella foresta ai piedi dell’Eyssina, che poi fu chiamata Foresta di Les Escondus, ossia foresta delle persone nascoste.

Navette a pagamento
La stazione di Vars propone un servizio navetta tra la stazione SNCF Montdauphin e Vars
Consulta gli orari

Parcheggio consigliato ai camper

La stazione di Vars accoglie regolarmente i camper per tutta la stagione presso il parcheggio P5 (50 posti)
- Area di sosta offerta dalla stazione
- Colonnina acque grigie e nere messa a disposizione dalla stazione
- Possibilità di rifornimento d'acqua gratuito
- Servizi igienici disponibili, accessibili ai disabili
- Alimentazione elettrica: L'utilizzo della colonnina elettrica (6 prese) è soggetto al pagamento di 5 € ogni 3 ore (funzionamento a gettone, condizioni di vendita e di utilizzo disponibili presso l'Ufficio del turismo)

Altre informazioni

Socializziamo!

L'app Vars è su...